venerdì 25 settembre 2009

"Ruota della sofferenza" (noto anche come "stargate") - Lecce (LE)


Cliccate per vederla ingrandita: bisogna ammirare i detagli di questa... i puntuti 10 comandamenti sono il top del cattivo gusto. (E poi non dite che il nome "ruota della sofferenza" non è appropriato)



Dall'esterno verso l'interno si può leggere un'accozzaglia di frasi e pensierini da seconda elementare:
  1. IO SONO IL SIGNORE DIO TUO
  2. Una corona di omini stilizzati, con al testa triangolare e un buco in pancia, che si tengono per mano... o sono dei cavatappi?
  3. Una parata di aggressivi cerchietti, ognuno con un comandamento, le cui scritte sono rette da punte simili alle fauci affilate di un Cerbero, che ti bada e ghermisce, abbaiandoti "NON COMMETTERE ATTI IMPURI".
  4. "Pace" scritto in varie lingue
  5. "Cristo figlio del dio vivo" - "donaci la pace"
  6. "Pace" scritto in un altro po' di lingue
  7. "Portaci al padre" - "spirito santo"
  8. "INRI" che sovrasta una croce tedesca (mah...)
  9. Quattro colombi in fil di ferro che portano dei ramoscelli d'ulivo... anche quelli ovviamente in fil di ferro!
  10. ... e poi il colmo... un pertugio ad altezza d'uomo (il che dà anche la misura di questo obbrobrio) sovrastato dalla scritta "La porta di dio padre è sempre aperta."


EDIT: fonte certa riferisce che la struttura ha questa forma circolare per somigliare a un'ostia.

9 commenti:

  1. ...compro una vocale!!

    RispondiElimina
  2. Secondo me dovremmo staccarla dalla base e farla girare per le vie di Lecce! Sai quanti fedeli verrebbero a guardare...
    A*

    RispondiElimina
  3. non capisci un c...

    RispondiElimina
  4. Stargate to Heaven

    RispondiElimina
  5. Il brutto è che si trova pure sulla strada che porta dall'entrata di Lecce al centro storico. Non è nascosta insomma, è posizionata in modo che la vedano tutti.

    RispondiElimina
  6. I pensierini da seconda elementare,come dici tu, sono i Dieci Comandamenti, hai presente il film ?

    RispondiElimina
  7. a Sternatia abbiamo una bellissima statua di Padre Pio in bronzo a grandezza naturale e si pensava di trascinarla per le vie del paese con la macchina attaccando una corda alla sua manina che saluta e benedice...

    RispondiElimina
  8. Il primo effetto della bruttezza è che diseduca alla bellezza. Che cosa saremo pronti ad accettare dopo dieci anni di stargate? Ah, già....Germinazione di Pignatelli sulla rotatoria per Brindisi e poi ancora l'albero della cuccagna di Mimmo Paladino. E tanti a parlare dei significati nascosti di queste opere. Una cosa brutta può veicolare solo bruttezza. La bruttezza è un freno, non un tramite.

    RispondiElimina